Attivo il catalogo FILA

CORSI GRATUITI CON INDENNITA’ DI FREQUENZA DI € 5,00 ad ora per ex percettori di ammortizzatori sociali (NASPI o CIG)

CORSO PER TECNICO DEL FUOCO PRESCRITTO

Il Tecnico del Fuoco Prescritto, sulla base di una progettazione esecutiva, applica in maniera esperta, consapevole e autorizzata il fuoco su superfici pianificate, adottando precise prescrizioni e procedure operative, per conseguire specifici obiettivi integrati nella pianificazione territoriale. Il Fuoco Prescritto viene pianificato, progettato e applicato adottando un approccio integrato finalizzato al conseguimento di “obiettivi” diversi come ad esempio: – prevenzione degli incendi boschivi nelle zone di interfaccia urbano-foresta; – in popolamenti forestali resistenti e/o resilienti al fuoco; – conservazione di ecosistemi in cui il fuoco è un importante fattore ecologico; – gestione delle risorse pastorali; – finalità di carattere colturale in ambito agro-forestale.

 

Livello EQF 4 (Diploma scuola superiore)

Durata 600 ore

360 ore TEORIA

240 ore STAGE

 

Indennità allievo di € 5,00 per ora

 

ELENCO DELLE UNITA’ FORMATIVE

  1. Interpretazione del progetto esecutivo di Fuoco Prescritto – 60 ore
  2. Studio preliminare del sito interessato alla procedura del Fuoco prescritto – 60 ore
  3. Applicazione del Fuoco Prescritto – 60 ore
  4. Completamento del Fuoco Prescritto – 60 ore
  5. Monitoraggio e valutazione dei risultati – 40 ore
  6. C.: Competenze Digitali – 40 ore
  7. C.: Inglese – 40 ore
  8. Stage – 240 ore

 

Requisiti minimi di valutazione e di attestazione degli apprendimenti

Condizione minima di ammissione all’esame finale è la frequenza di almeno l’80% delle ore complessive del percorso formativo. Esame finale pubblico in sede in conformità alle disposizioni regionali vigenti. La valutazione finale ha lo scopo di verificare l’acquisizione delle competenze previste dal corso. Certificazione rilasciata al termine del percorso: “Certificazione di qualifica professionale” per “TECNICO DEL FUOCO PRESCRITTO”

CORSO PER OPERATORE AGROALIMENTARE

L’operatore agro-alimentare è in grado di gestire le diverse fasi del processo produttivo agroalimentare, utilizzando macchine e strumenti propri degli specifici ambiti e cicli di lavorazione.

 Livello EQF 3 (Licenza Media)

Durata 600 ore

360 ore TEORIA

240 ore STAGE

 Indennità allievo di € 5,00 per ora

 ELENCO DELLE UNITA’ FORMATIVE

  1. Controllo qualità agro-alimentare – 70ore
  2. Lavorazione e conservazione prodotti agro-alimentari – 70 ore
  3. Predisposizione e regolazione macchinari e attrezzature dell’agro-alimentare – 70 ore
  4. Trattamento materie prime e semilavorati alimentari – 70 ore
  5. K.C.: Competenze Digitali – 40 ore
  6. K.C.: Inglese – 40 ore
  7. Stage – 240 ore

 

Requisiti minimi di valutazione e di attestazione degli apprendimenti

Condizione minima di ammissione all’esame finale è la frequenza di almeno l’80% delle ore complessive del percorso formativo. Esame finale pubblico in sede in conformità alle disposizioni regionali vigenti. La valutazione finale ha lo scopo di verificare l’acquisizione delle competenze previste dal corso. Certificazione rilasciata al termine del percorso: “Certificazione di qualifica professionale” per “OPERATORE AGROALIMENTARE”

O.P.I. (ex EPI)

IMPRESA SOCIALE

EUROPELIFE COOP A R.L.

Ente di Formazione Accreditato Regione Campania

con il codice 00208/11/04

Sede legale ed operativa: Via Largo 4 agosto 1943, 4 (pal. Del Sole) – 84025 Eboli (SA)

Tel +390828369026 Fax +390828369656 E-mail: info@europelife.it – www.europelife.it

O.P.I. (ex EPI): Operatore dell’Infanzia

L’Operatore dell’infanzia è impegnato nell’attività di accudimento e animazione rivolta a bambini, e famiglie, in strutture residenziali e semiresidenziali (comunità per minori, soggiorni-vacanza, reparti ospedalieri), servizi e interventi socio-educativi per l’infanzia, e la famiglia (servizi educativi e ricreativi territoriali per il tempo libero, centri ricreativi e aggregativi, animazione estiva del tempo libero), servizi socio-educativi per la prima infanzia. Svolge attività di sostegno alla genitorialità: interventi con/per le famiglie nella scuola e nei servizi o direttamente sul territorio. L’Operatore dell’infanzia progetta e realizza, anche con la collaborazione di altre figure professionali, iniziative culturali, ricreative ed espressive finalizzate alla socializzazione, allo sviluppo delle potenzialità di crescita del bambino, allo sviluppo delle capacità creative e relazionali ed alla promozione di percorsi di autonomia.

L’Operatore delll’Infanzia progetta e realizza, anche con la collaborazione di altre figure professionali, iniziative culturali, ricreative ed espressive finalizzate:

– all’analisi ed interpretazione dei bisogni del bambino, promuovere il benessere psicologico e relazionale;

– Progettare, organizzare e realizzare percorsi idonei ad attivare e sviluppare la capacità creativa e relazionale dei bambini;

– Promuovere il senso di appartenenza ad una comunità di soggetti, famiglia, scuola, centri ricreativi ed aggregativi;

– Comprendere il linguaggio dei bambini, stimolare l’esploratività e lo sviluppo della conoscenza numerica;

– Concetti di base della Tecnologia dell’Informazione, Uso del computer e gestione dei file, Gli applicativi del pacchetto OFFICE, Internet, La Posta elettronica (Key Competence)

 

Durata 600 ore

306 ore in Aula

54 ore in FAD (Formazione a Distanza)

240 ore tirocinio

Corso di Formazione Professionale autorizzato dalla Regione Campania con nota n. 567108 del 24/09/2019 

Sequenza delle UF e dei moduli

UF 1 Promuovere il benessere psicologico e relazionale del bambino (80 ore) (68 aula – 12 FAD)

UF 2 Collaborare alla progettazione, organizzazione e realizzazione di percorsi idonei a sviluppare la capacità creativa e relazionale dei bambini (60 ore) (51 aula – 9 FAD)

 UF 3 Promuovere il senso di appartenenza ad una comunità di soggetti (famiglia, scuola, centri ricreativi ed aggregativi, …) (80 ore) (68 aula – 12 FAD)

 UF 4 Stimolare l’esploratività e lo sviluppo della capacità motoria dei bambini (80 ore) (68 aula – 12 FAD)

 Modulo 5 Key Competence (60 ore) (51 aula – 9 FAD)

TIROCINIO (240 ore)

Alla fine del percorso formativo è previsto un Esame Finale

 

 Requisiti di ingresso

– diploma di scuola media superiore

(Possesso di titoli /Qualificazioni professionali attestanti il raggiungimento di un livello di apprendimento pari almeno a EQF 3, acquisito nell’ambito degli ordinamenti di istruzione o nella formazione professionale. I candidati che abbiano conseguito detti titoli in un ordinamento estero devono inoltre possedere l’attestato di conoscenza della lingua italiana ad un livello non inferiore all’A2 del QCER. Sono dispensati dalla presentazione dell’attestato i cittadini stranieri che abbiano conseguito diploma di scuola secondaria di primo grado o secondo grado presso un istituto scolastico appartenente al sistema italiano di istruzione. L’accesso è possibile anche nel caso in cui si possiedano i requisiti previsti per l’accesso ad un percorso professionale con un livello in uscita di EQF 3)

– compimento del 18° anno di età alla data di iscrizione al corso

Al superamento dell’esame finale verrà rilasciato Attestato di Qualifica Professionale riconosciuto dalla Regione Campania e valido a livello Nazionale ed Europeo (EQF) (valido per concorsi pubblici) ai sensi della Legge 845/78 art. 14 e s.m.i..